TINA FIORENTINO

“Cercate ardentemente di scoprire a che cosa siete chiamati a fare, e poi mettetevi a farlo appassionatamente. Siate comunque sempre il meglio di qualsiasi cosa siate.” (Martin Luther King)

No alla speculazione politica sulle tragedie.

La speculazione politica sulle tragedie è un atto decisamente deprecabile.

Sfortunatamente, in queste ore “qualcuno” non si è lasciato sfuggire l’occasione di intervenire per manifestare “dolore e solidarietà” nei confronti della popolazione del Nepal, aggiungendo, un attimo dopo, che “prima di tutto vengono i nostri problemi“.

Un discorso più o meno simile a quelli fatti in occasione della tragedia dei migranti, di pochi giorni fa.

È vero i nostri problemi sono tanti. E non meritano di essere sottovalutati, trascurati, messi in secondo piano.

Tuttavia, la grandezza di una Civiltà sta proprio nel riuscire ad affrontare le questioni interne senza dimenticare di porgere la mano a chi ne ha bisogno, ovunque si trovi.

Evitando, soprattutto, che la generosità diventi uno slogan elettorale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...