TINA FIORENTINO

“Cercate ardentemente di scoprire a che cosa siete chiamati a fare, e poi mettetevi a farlo appassionatamente. Siate comunque sempre il meglio di qualsiasi cosa siate.” (Martin Luther King)

CONGEDO

Le attese dell’imponderabile e della consapevole inutilità degli eventi che ti avviluppano…

Le costruite armonie dischiuse con benevolenza all’egoismo degli altri,

si riversano, senza atti clamorosi, sulla propria autonomia e rendono artificiose tutte le azioni o tutte le parvenze del “fare”.

Il Paradosso negli altri e per gli altri vince sempre.

Come l’ambiguità dell’essere.

Cosa vince? Tutto. Sovrapposizioni incessanti e “necessarie”.

Ed allora …?

Tutto   e tutti coloro che rigettano uno status satellitare…sono alienati dal Confronto impari

Sì.

Vince il Consueto. Il normalmente accettato, condiviso dai più.

Vince la paradossale Menzogna.

Il senso del vano, non colto (nel significato più intimo dell’approfittare)

Dell’Utile/Inutile che combacia sempre con quello che vogliamo attribuire al loro inevitabile disvalore. . .

Ed è il continuum del ponderabile, del socially correct.

L’Io non è in crisi. Non può e non deve esserlo.

Con buona pace della bene comune. O del senso che se ne vuole dare.

Bah….

Sia fatta la Questa volontà…

Non la mia.

Ed il mio congedo è appena cominciato.

Il commiato sarà…

Rispettoso e Distante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 7 settembre 2015 da in Elezioni Regionali Puglia 2015.