TINA FIORENTINO

“Cercate ardentemente di scoprire a che cosa siete chiamati a fare, e poi mettetevi a farlo appassionatamente. Siate comunque sempre il meglio di qualsiasi cosa siate.” (Martin Luther King)

SEGNI

Le fratture alle finestre aperte

Spalancano un’ infinitesimo di infinito

Rapito e rubato

Affaccio lo sguardo in basso

Alza la testa, dico

Candida macchia proiettata

in un’ombra allungata

No. Non solleva il capo.

Non sfugge al tempio consacrato.

Ricerca il libero pensiero

nella trappola delle dita

Affannate in innumerevoli  touches

E la vaporosa e polverosa  calura avvolge

le parole

cadute verso quell’ombra allungata.

Smarrita e fuggita

per un attimo

Ad annusare l’ancora della sua inutile libertà

Le fratture fissano

Segni

Nell’aria

e nell’Anima

Le fratture alle finestre aperte

Spalancano un’ infinitesimo di finito…

Dentro e mai fuor d’esse potrà

quell’ombra

Vagheggiare

Colori di felicità

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17 settembre 2015 da in Elezioni Regionali Puglia 2015.